Lingua:  IT  |  EN            

Il team

I soci fondatori

Diverse professionalità che si incontrano per dare forma e concretezza a un' idea.
LAM! nasce nel 2014 nell' ambito di un incubatore per imprese sociali in Friuli Venezia Giulia.

Anna Devecchi

designer industriale
Anna Devecchi
Laureata presso l' Universität für angewandte Kunst di Vienna e specializzata in Toy Design presso il Politecnico di Milano
Nel corso della sua carriera, ha maturato esperienze in diversi settori del design, dal mobile, al tessuto alla progettazione di spazi, per approdare infine a ciò che la entusiasmava di più: il design per l' infanzia.
Una personalità creativa e dai mille interessi, con un amore particolare per i bambini e tutto ciò che è gioco. Da mamma e designer, ben presto fa propria l' idea che i bambini non possano e non debbano essere un "target di vendita” basato sulla mera influenza dei media e sulla scarsa qualità della progettazione dei prodotti a loro destinati . Al contrario, ritiene fondamentale un approccio consapevole e professionalmente molto complesso per lo studio di qualsiasi oggetto o evento destinato all’infanzia. Naturalmente con un' attenzione e una conoscenza supplementari per coloro che sono affetti da una qualche forma di disabilità anche lieve. 
Oggi Anna mette al servizio del progetto LAM! le proprie competenze di design strategico, relazionali, di industrializzazione di prodotto e di comunicazione. 

Denise Giusto

strategie comunicative e social media strategic planner
Denise Giusto
Laureata in Relazione Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni all’Università degli Studi di Udine
Durante gli anni di formazione universitaria ha parallelamente svolto esperienze lavorative all’interno di uffici stampa e comunicazione con il pubblico sia nel pubblico sia nel privato, integrando e sviluppando capacità in campo amministrativo, di gestione di eventi complessi e in ambito relazionale nei processi di teamwork.
Bilingue inglese e da sempre appassionata di nuove tecnologie e viral marketing, fornisce il suo apporto all’interno del progetto LAM! per quanto riguarda la pianificazione strategica della comunicazione riguardante il progetto, sia online che offline.

Giovanna Culot

strategie aziendali e gestione di progetti complessi
Giovanna Culot
Laureata in Comunicazione a Bologna, ha un Master of Business Administration presso la SDA Bocconi di Milano con specializzazione negli US
Giovanna Culot è esperta di strategie aziendali e gestione di progetti complessi. Lavora per una delle realtà leader nel campo della consulenza strategica, dove ha collaborato a progetti per grandi realtà multinazionali.
Diceva di non amare i bambini. Finché non li ha conosciuti e se ne è innamorata, prima dei figli degli amici, poi della sua bambina. Da allora non mancano tra le sue letture libri sull' infanzia, dalla pedagogia al marketing, e ha un occhio attento per quelli che sono i trend, le aziende e i prodotti del momento.
Sin dall' inizio ha condiviso l' idea di Anna di progettare prodotti e servizi ludici che facessero bene ai bambini e permettessero il gioco di inclusione. Per questo ha messo al servizio del progetto le proprie competenze in ambito business planning, analisi di mercato, posizionamento marketing e project management.
I partner di progetto
LAM! si avvale sempre della collaborazione esterna di produttori e progettisti per la creazione dei propri prodotti. Lavorando in sinergia con il nostro team, si fondono così competenze e creatività, dando vita a continui stimoli e confronti.

Myfolia

designed & made in Italy
Myfolia Myfolia
Myfolia è un marchio della Rizzardi nato e sviluppato insieme allo studio di architettura medeaa. La Rizzardi, che opera nel settore del legno da oltre quarant'anni anni, ha scelto di crescere e rinnovarsi in questo brand, mentre medeaa ha trovato un partner tecnico capace di concretizzare le proprie idee.
Guardare, toccare, ascoltare il legno ed essere inebriati dal suo profumo. Myfolia traduce tutto questo in gioielli e accessori, complementi e oggettistica, giocattoli e arredi a misura di bambino in cui il protagonista è sempre il legno! Ogni prodotto nasce da un’idea dove, forma, funzione, etica ed estetica si incontrano, ma soprattutto nasce già con la consapevolezza che tutto ha un valore. Myfolia lavora per realizzare prodotti originali coniugando il saper fare con l'innovazione, ricercando la qualità e la cura del dettaglio nel segno del made in Italy.

Medeaa

atelier di architettura
Medeaa Medeaa
Chiara Marchetti e Andrea De Luca si laureano insieme con una tesi sull’archeologia industriale allo IUAV di Venezia. Dopo esperienze in diversi studi nei quali collaborano a progetti di urbanistica, pianificazione urbana, architettura e interior design, iniziano a confrontarsi sui temi dell’architettura cercando, concorso dopo concorso, progetto dopo progetto, un loro linguaggio.
Nel 2006 fondano medeaa, Marchetti e De Luca atelier d'architettura, uno studio che si occupa di progettazione architettonica, interior design e design del prodotto.
Al centro del processo creativo c'è sempre l'utente finale, come quando si confeziona un abito su misura, tutto intorno gravitano la forma, l'estetica, la funzionalità e la scelta dei materiali. L'equilibrio tra questi elementi è il risultato.
I partner scientifici
Per assicurare che i nostri prodotti e servizi siano effettivamente studiati per i bisogni di tutti i bambini, fornendo gli stimoli corretti anche quelli disabili e a quelli con situazioni "a rischio" (es. i nati prematuri), LAM! ha attivato delle collaborazioni con cliniche ed enti specializzati nella fascia pediatrica.
IRCCS materno infantile Burlo Garofolo Regione Friuli Venezia Giulia
I.R.C.C.S. Fondazione Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino di Pavia, nello specifico tramite il Centro di Neuroftalmologia dell' età evolutiva afferente alla S.C. di Neuropsichiatria Infantile
Il Burlo è stato confermato "Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS)" a seguito della visita ministeriale del 1 dicembre 2014 (Decreto 27 luglio 2015).
L'Istituto è riconoscito come I.R.C.C.S. dal 10 dicembre 1968. Si caratterizza come ospedale ad alta specializzazione e di rilievo nazionale nel settore pediatrico ed in quello della tutela della maternità e della salute della donna.
I.R.C.C.S. Fondazione Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino di Pavia, nello specifico tramite il Centro di Neuroftalmologia dell' età evolutiva afferente alla S.C. di Neuropsichiatria Infantile
I.R.C.C.S. Fondazione Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino di Pavia, nello specifico tramite il Centro di Neuroftalmologia dell' età evolutiva afferente alla S.C. di Neuropsichiatria Infantile
Il Centro (Centro di riabilitazione visiva riconosciuto dalla Regione Lombardia ai sensi della legge n°284/97) è un punto di eccellenza per la diagnosi e la ri-abilitazione di soggetti da zero a diciotto anni con disturbi della funzione visiva isolati o associati ad altri disordini neuropsichici, spesso di tipo motorio.
La referente del Centro, e per il progetto LAM!, è la Dott.ssa Sabrina Signorini (MD, PhD), neuropsichiatra infantile, coadiuvata in particolare per questo progetto dalla terapista della neuropsicomotricità dell' età evolutiva, Dott.ssa Antonella Luparia.
S.M.I.L.E. (Stella Maris Infant Lab for Early Intervention), parte della Sezione di Neurologia della prima infanzia dell' I.R.C.C.S. Fondazione Stella Maris di Pisa
S.M.I.L.E. (Stella Maris Infant Lab for Early Intervention), parte della Sezione di Neurologia della prima infanzia dell' I.R.C.C.S. Fondazione Stella Maris di Pisa
L' obiettivo di SMILE è quello di promuovere la ricerca per sviluppare nuove strategie di valutazione e intervento precoce nei neonati e nei bambini piccoli con disturbi dello sviluppo neuropsichico.
Il team è guidato dal Dott. Andrea Guzzetta (MD, PhD), neuropsichiatria infantile, con il supporto specifico per questo progetto della terapista Dott.ssa Ada Bancale.
Unità di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Gemelli di Roma
L' Unità Operativa offre una presa in carico di patologie neurologiche e psichiatriche del bambino, di origine ereditaria o acquisita, che compromettono i processi di sviluppo e di maturazione dell' individuo nell' area motoria, sensoriale, intellettiva e relazionale.
Punti di contatto per il progetto sono il Direttore, Prof. Eugenio Maria Mercuri, e in particolare la Dott.ssa Daniela Ricci (MD, PhD), neuropsichiatra infantile.
Gli interlocutori istituzionali
Altri enti, istituti, associazioni e organizzazioni hanno sposato l' idea e sostenuto il percorso del progetto LAM! In particolare...





Consulta Regionale delle Associazioni di Persone Disabili e delle loro famiglie del Friuli Venezia Giulia O.N.L.U.S
Consulta Regionale delle Associazioni di Persone Disabili e delle loro famiglie del Friuli Venezia Giulia O.N.L.U.S
Le finalità dell' associazione sono quelle di promuovere l' integrazione e la tutela dei diritti di tutte le persone con disabilità e delle loro famiglie. La Consulta ha fornito il proprio patrocinio al progetto ed è stato un interlocutore chiave sin dalle prime fasi di definizione.